Risposte poco paritarie

5 Dic

Questa mattina con l’appoggio esplicito del Papa la Chiesa Cattolica ha minacciato di coordinare le scuole private della propria confessione contro i tagli al fondo per le scuole paritarie attuati dal governo.

La risposta dei ministri è stata immediata: un sostanziale ritiro del provvedimento e il ripristino dei 120 milioni di euro destinati alle scuole private. Qualche lamentela si è udita tra i banchi del PD in parlamento, evidentemente favorevole al finanziamento pubblico delle scuole cattoliche.

A noi studenti universitari, invece, Maria Stella Gelmini risponde ai mesi di protesta contro il taglio di 1 miliardo di euro aprendo un canale youtube, tramite il quale vorrebbe aprire un dialogo.

Non vi sentite solo un pochettino presi in giro?

Visto che ci dicono spesso che sbagliamo a protestare perché in un periodo di crisi tutti dovrebbero rimetterci un po’, faccio notare che in realtà l’articolo 33 della costituzione italiana affermerebbe:

“Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: