Tag Archives: lettere

Seconda Notte Bianca di Lettere

16 Gen

Martedì 20 Gennaio 2009 a Palazzo Maldura avrà luogo la seconda edizione di “UNIVERSITÀ APERTA” dalle 18:30 alle 24:00. L’iniziativa è organizzata dagli studenti della mobilitazione di lettere e filosofia in collaborazione con la facoltà. La serata ruoterà attorno i tre temi della scuola, del lavoro e della libertà del sapere. Lo scopo è quello di aprire uno spazio di riflessione con altre realtà sociali in crisi, così da coinvolgere la cittadinanza nei progetti e nelle iniziative che abbiamo sviluppato negli ultimi mesi.

PROGRAMMA

18.00 ASSEMBLEA DI FACOLTÀ
L’onda dalla 133 alla 180

20.30 TAVOLA ROTONDA “LA SCUOLA DOPO LA RIFORMA GELMINI”
Interverranno insegnanti, maestre e genitori – presentazione del gruppo di lavoro sulla

scuola
CINEFORUM “L’AMORE AL TEMPO DELLA CRISI”
presentazione del gruppo di lavoro sul precariato
CONCERTO “BURKINA LOUNGE”
presentazione del gruppo di lavoro sui saperi liberi

22.30 CONCERTO “I GNARI + DJOLIBÈ”
JAM SESSION

Ancora attivi e decisi a portare avanti la nostra lotta, nonostante la conversione in legge della 180, vogliamo tornare a mostrare la prospettiva di un’ università come luogo di libera creazione e espressione dei saperi. Di fronte all’estendersi della crisi economica vogliamo inoltre coinvolgere in un dialogo altre componenti sociali che questa stessa crisi non vogliono e non possono pagare: la scuola e i lavoratori.

Non pagheremo noi la vostra crisi!

L’onda non si ferma!

Mobilitazione della facoltà di Lettere e Filosofia

Aula studio all’aperto di lettere

27 Ott

Il gruppo LOGOS della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova continua la propria mobilitazione.

A fronte del successo riscosso presso la cittadinanza, diverrà un appuntamento quotidiano l’iniziativa dello scorso sabato mattina 25 ottobre, che ha visto un folto gruppo di studenti e dottorandi della facoltà di Lettere studiare in silenzio prima sulle scale della Gran Guardia e poi sul “Listòn” di fronte a Palazzo Moroni.

La “aula studio all’aperto” ha come motto “E’ proprio chi studia che protesta”.

Questa protesta silenziosa, volta a sensibilizzare i cittadini, diverrà un punto d’incontro fisso per tutti gli studenti che vogliano partecipare. Avrà luogo tutti i giorni della prossima settimana sulle scale della Gran Guardia, dalle ore 11:00 alle ore 12:00.

Martedì 28 ottobre, alle ore 17:30 si terrà in Piazzetta Garzeria 3 (di fronte al Supermercato Pam in centro storico) un incontro per coinvolgere la cittadinanza sul tema dei tagli all’Università pubblica. Studenti e dottorandi risponderanno alle domande dei cittadini e racconteranno, attraverso il proprio personale percorso, le proprie aspettative e difficoltà. In particolare, l’intento è quello di fornire risposta al quesito “Perché mobilitarsi?”.

Assemblea a lettere

24 Ott

Domani sabato 25 nell’atrio del Liviano (piazza Capitaniato, facoltà di Lettere) alle 10.00 ci sarà un’assemblea degli studenti della facoltà per discutere le iniziative della prossima settimana (lezioni in piazza, e tutte le altre forme di mobilitazione dell’università e di coinvolgimento della cittadinanza necessarie).