Tag Archives: rettore

Il figlio del Rettore assunto all’universita’

15 Gen

milanesiVi lasciamo il link a questo articolo del gazzettino in cui si accusa l’universita’ di Padova di aver assunto in modo non trasparente il figlio del rettore Vincenzo Milanesi come fonico al Master di Giornalismo.
Il fatto ha portato alle dimissioni di Antonio Di Lorenzo direttore del Master e vicecaporedattore de “Il Giornale di Vicenza”.

L’universita’ ha risposto in una nota ufficiale “che i familiari del personale ai vertici dell’ateneo (siano essi rettori, presidi di facoltà, direttori di dipartimento o componenti del consiglio di amministrazione) non debbano essere favoriti, ma è altrettanto evidente che non possa essere considerato funzionale al buon andamento della pubblica amministrazione, né eticamente corretto, pregiudicare la possibilità a tali persone di avere le medesime opportunità di tutti gli altri cittadini, opportunità, nello specifico, di svolgere attività lavorative secondo le proprie competenze”

Quello che e’ strano in Italia e’ che si sente continuamente parlare di scandalo nepotismo in toni generici, ma non appena si va sul caso concreto la risposta e’ sempre che quel caso e’ un’eccezione.


Annunci

Il rettore al tg

22 Ott

L’intervento di ieri dei rettori di Padova e Trento al tg3

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Cronache della manifestazione

20 Ott

Ore 9.30 l’assemblea ha inizio
Ore 11.14 Il Senato Accademico ha rifiutato la proposta di un’assemblea d’ateneo in una piazza, si attende una diversa proposta del senato

Ore 11.45 In seguito alle proteste degli studenti il Senato accademico ha deciso un’Assemblea in ogni facoltà Giovedì 23 Ottobre dalle 10.00 alle 13.00 con blocco delle lezioni

Riportiamo una parte della mozione approvata dal Senato accademico oggi:

“Per queste ragioni il Senato Accademico

[…]

– auspica che i Presidi di Facoltà nella giornata di giovedì 23 ottobre p.v., nella mattinata,
dalle ore 10.00 alle ore 13.00, promuovano assemblee di Facoltà, con contemporanea
sospensione delle attività didattiche, per approfondire e dibattere i contenuti della legge
6.08.2008 n. 133;
– chiede ai docenti dell’Ateneo di ribadire agli studenti, nel corso della loro attività didattica,
gli aspetti negativi dei provvedimenti previsti dalla “manovra d’estate” e di sviluppare, nelle
forme e nei modi che ciascuno riterrà più opportuni, azioni come le “lezioni in piazza” che
abbiano quale diretto obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica cittadina contro
l’azione del governo sull’Università, illustrando i motivi dell’agitazione in corso ed
esplicitando le motivazioni della protesta;

– chiede al Magnifico Rettore:
. di inviare alle famiglie degli studenti una lettera del Senato Accademico che
illustri la posizione dell’Università di Padova sulle questioni di cui sopra si è parlato;
. di richiedere ai Presidenti del Consiglio Comunale di Padova, del Consiglio
Provinciale e del Consiglio Regionale del Veneto un incontro istituzionale che
preveda la partecipazione del Rettore dell’Ateneo, per promuovere l’approvazione di
un o.d.g di solidarietà nei confronti dell’agitazione in atto e per sviluppare un ampio
dibattito, costruendo proposte comuni con gli altri soggetti istituzionali sulle
prospettive del sistema universitario regionale;
. di prendere contatto con i responsabili istituzionali degli Enti e delle
Associazioni i cui rappresentanti sono stati chiamati a far parte della Consulta del
Territorio, per ulteriori forme di sensibilizzazione e di coinvolgimento.”

Il testo completo tratto dal sito dell’università: mozione_senato_acc_20_10_2008.pdf

Altre foto dell’assemblea degli studenti sotto al Bo